Migrantour: siate benvenuti nella vostra casa!

Stiamo vivendo una stranissima estate, vero? Alcuni di noi si sono avventurati all’estero in questo nuovo mondo. Altri hanno deciso di rimanere a casa. Per entrambe le categorie, in questa pillola d’agosto voglio raccontarvi di una soluzione di viaggio alternativa che vi porterà a scoprire sia la città dove vivete e dove magari state passando le vostre vacanze, sia alcune destinazioni a livello europeo.

La soluzione di cui vi voglio parlare si chiama Migrantour e questo è il loro sito ufficiale: http://www.mygrantour.org/

Torino, Milano, Pavia, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Cagliari, Catania. E a breve, anche Bergamo. E poi ancora, Lisbona, Valencia, Parigi, Bruxelles, Marsiglia, Lubiana: Migrantour è presente in tutte queste città europee.

Nato a Torino nel 2010 dall’idea di Viaggi Solidali, tour operator di turismo responsabile e promosso da Oxfam Italia insieme a ACRA (Associazione di Cooperazione Rurale in Africa), Migrantour propone passeggiate urbane interculturali che vedono come protagonisti concittadini provenienti da mondi altri, residenti di vecchia e nuova generazione.

Se volete leggere la mia esperienza personale con Migrantour, ecco l’articolo che ho scritto per Latitudes Life su questo progetto qualche settimana fa. Lo trovate qui: https://www.latitudeslife.com/2020/07/migrantour-siate-benvenuti-nella-vostra-casa/.

È un’idea di viaggio a kilometro zero splendida, unica nel suo genere. Viaggiate con Migrantour e scoprirete d’aver nuovi occhi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *