L’Atlante dell’Insolito: la prima recensione!

In questi primi mesi di vita, il mio secondo libro è stato accolto da tantissimo amore – quindi grazie a tutti! 

Oltre a quello indispensabile della mia famiglia e dei miei amici più stretti (che mi hanno sostenuta – anzi sopportata – prima, durante e dopo la pubblicazione), tanti sconosciuti mi hanno contattata per dirmi cos’era stato per loro il mio Atlante dell’Insolito: alla fine della lettura, molti hanno provato rabbia, perchè le storie che racconto sono storie dolorose, in cui l’Uomo avrebbe avuto modo di evitare il disastro; altri mi hanno scritto (o parlato alle prime presentazioni di questi ultimi mesi del 2019) per chiedermi se io, in tutti i luoghi che descrivo c’ero stata veramente (e la risposta è ovviamente sì – non potrei mai scrivere di quello che non conosco).

Poi – qualche settimana fa è arrivata la prima recensione ufficiale, in cui il mio libro veniva soprattutto considerato come un invito al viaggio.

Inutile dire che questa interpretazione mi ha resa molto felice, perchè il Viaggio è vita per me e per molti di voi là fuori, quindi ho pensato di condividere con voi il punto di vista di Modulazioni Temporali:

https://www.modulazionitemporali.it/latlante-dellinsolito-di-vanessa-marenco/

E voi, cosa ne avete pensato?

Ps. Per quanti ancora non lo sapessero, il libro è disponibile in tutte le librerie italiane , soprattutto quelle di viaggio (leggete qui, e capiterete perché insisto), sul sito della casa editrice che mi ha dato fiducia in questo progetto – Alpine Studio – e anche su Amazon (qui). 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *